Attraverso l’accordo con la cooperativa WeForGreen Sharing, anche i cittadini possono partecipare al progetto di energia condivisa

La centrale mini idroelettrica di Montorio deve il proprio nome “Lucense 1923” ad un progetto di energia condivisa nata dai cittadini di una piccola provincia di Verona. Nel 1923 infatti, gli abitanti di Lugo di Grezzana (nella provincia di Verona) hanno unito le forze e i risparmi per dare vita ad una centrale idroelettrica per fornire energia al paese.

Con la nuova Lucense 1923 di Montorio non poteva mancare quindi la partecipazione del territorio e dei cittadini, i quali devono beneficiare in prima persona della ricchezza che la centrale porta al territorio.

Per questo motivo Finval ha aperto la partecipazione societaria della Lucense 1923 anche alla cooperativa WeForGreen Sharing, in modo da consentire alle persone e ai cittadini di partecipare alla produzione di energia.

WeForGreen Sharing è una cooperativa energetica nata con l’obiettivo di rendere le persone energeticamente indipendenti attraverso l’autoproduzione e consumo di energia da fonti rinnovabili con impianti condivisi. Il modello innovativo di  WeForGreen Sharing, che si ispira alle cooperative energetiche ampiamente diffuse in tutto il nord Europa, ha portato alla realizzazione di 3 impianti fotovoltaici con una potenza complessiva di 3 MWp ed una produzione annua di 4.200.000 kWh, equivalente al fabbisogno energetico di oltre 1.500 famiglie.

Comments 2

  1. umberto

    Progetto energia condivisa.Finval (società) ha aperto la partecipazione societaria lucense 1923 anche alla coop.weforgreensharingcoop.energetica.Da questo progetto con produzione E.E.chi ne beneficia Finval socicoop.sharing (soci attuali sharing ) ed anche altri. ho letto bene e capito bene! ?. Saluti.

    1. Post
      Author
      admin

      Buongiorno Umberto, ne beneficiano i soci Finval e i soci della cooperativa WeForGreen Sharing che hanno sottoscritto il prestito per Lucense 1923.
      Grazie dell’interessamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *